Dal 28 maggio 2018 è disponibile in Italia crizotinib in prima linea per il trattamento dei pazienti che presentano un riarrangiamento del gene Ros1.

Per conoscere gli effetti collaterali di crizotinib, vai alla pagina Effetti collaterali.

dr.ssa Chiara Lazzari