Emergenza Covid-19: indicazioni per i pazienti oncologici affetti da tumore al polmone >> Clicca qui

Il tumore al polmone è una massa cresciuta nei polmoni per un accumulo incontrollato di cellule.

Di solito è di natura maligna e, pertanto, non regredendo in modo autonomo, richiede delle cure.

Il risultato delle cure dipende dall’estensione della malattia (vedi sezione Diagnosi) e dalle sue caratteristiche biologiche (vedi Test genetici per il tumore al polmone e Terapie).

carcinogenesi tumore

I numeri del cancro al polmone

Le stime AIRTUM (Associazione italiana registri tumori) mostrano come ogni anno in Italia ci siano 38.200 nuove diagnosi di tumore del polmone, l’11% di tutte le diagnosi di tumore nella popolazione – il 15% delle nuove diagnosi negli uomini e il 6% nelle donne.

Negli ultimi anni è stata riscontrata una moderata diminuzione di incidenza negli uomini, ma un aumento nelle donne. La spiegazione è ancora una volta legata all’abitudine al fumo, che si è ridotta negli uomini, ma è in crescita nelle donne.

Analizzando le prime cause di morte oncologica per genere e per fascia di età, si nota come, per la popolazione maschile, il tumore al polmone è la prima causa di morte per tutte le fasce di età. Anche nella popolazione femminile rappresenta la prima causa di morte per neoplasia, ad eccezione della fascia di età >70 anni.

Tipologie di tumore al polmone

Le due principali tipologie di tumore polmonare sono:

Tumore polmonare a piccole cellule

Il microcitoma rappresenta il 10-15% dei casi di tumore al polmone e generalmente si riscontra nei fumatori. Questo tipo di tumore si diffonde rapidamente anche su altri organi.

Tumore polmonare non a piccole cellule

Rappresenta l’85% dei casi di tumore al polmone. Le istologie più frequenti sono:

  • carcinoma squamocellulare o spinocellulare o a cellule squamose
  • adenocarcinoma
  • carcinoma a grandi cellule che è meno frequente

“Se hai un tumore del polmone, oltre a conoscere l’istologia, devi chiedere al tuo oncologo se il tumore è positivo per alterazione del gene EGFR (sul tessuto del tumore o sangue) o ALK (su tessuto del tumore) e PDL-1 per ricevere le cure ottimali. Per saperne di più leggi la pagina dedicata all’Identikit genetico.”

– dr.ssa Vanesa Gregorc –

A ogni tumore la sua terapia

Per conoscere le terapie per le neoplasie polmonari, clicca sulla specifica tipologia del tumore:

dr.ssa Chiara Lazzari