Covid-19 indicazioni pazienti con tumore al polmone

Cari pazienti,

l’emergenza coronavirus che ha coinvolto il nostro paese e le domande che, in questi giorni, ci stanno rivolgendo i nostri pazienti ci hanno portato a raccogliere questi suggerimenti che vogliamo condividere con voi.

In questo periodo è necessario effettuare TAC o PET di RIVALUTAZIONE o è possibile posticiparle?

Chiedete consiglio al vostro oncologo che, sulla base della vostra storia oncologica, potrà decidere se posticipare i controlli di follow up. Per quei pazienti che non sono in trattamento oncologico attivo o che hanno effettuato una chirurgia, è possibile posticipare i controlli, in assenza della comparsa di nuovi sintomi. Viceversa, invece, per quei pazienti in trattamento oncologico attivo soprattutto per i quali si ha il sospetto di una progressione di malattia, consigliamo di non posticipare il follow up.

In questo periodo è necessario recarsi in VISITA per la prosecuzione delle terapie?

Anche in questo caso chiedete consiglio al vostro oncologo. Tuttavia, nei pazienti che stanno effettuando una terapia di mantenimento o per i quali la malattia è in una fase di stabilità o risposta, è possibile posticipare la prosecuzione delle cure. Viceversa, nei casi in cui la terapia è stata avviata da poco, al fine di non inficiarne l’efficacia suggeriamo di non ritardare le cure. Per tutti quei pazienti che ricevono un trattamento ORALE, l’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) ha autorizzato l’invio a domicilio del farmaco (copresse).

Cosa è possibile fare per limitare la possibilità di contagio?

Vi suggeriamo di rispettare le regole che le autorità ci stanno consigliando e quindi:
– evitare i luoghi affollati e uscire solo se strettamente necessario;
– indossare la mascherina (quelle chirurgiche) e guanti quando uscite e vi recate in ospedale;
– eseguire un’accurata e frequente igiene delle mani;
– evitare le visite al proprio domicilio da parte di familiari o amici con sintomi respiratori e/o provenienti da aree a rischio;
– mantenere una distanza di almeno un metro dalle altre persone.

Come posso richiedere un parere medico, rimanendo a casa?

Al fine di venirvi incontro e evitare spostamenti dal vostro domicilio (se non strettamente necessario) abbiamo implementato un servizio di telemedicina attraverso cui i pazienti con una diagnosi di tumore polmonare o un sospetto di tumore polmonare possono contattarci e richiedere il nostro parere a tariffa agevolata.

Per inviarci la documentazione dovete registrarvi al sito www.ultraspecialisti.com. Sul portale operano professionisti di livello internazionale per la gestione dei pazienti con tumore polmonare, come la dr.ssa Vanesa Gregorc e la Prof.ssa Giulia Veronesi.

Dopo esservi registrati alla piattaforma, entrate con il vostro account e selezionate: Nuovo consulto > Oncologia > Tumore al polmone > Team dr. Gregorc-Veronesi (nel quale sono presenti anche la dr.ssa Aurora Mirabile, la dr.ssa Chiara Lazzari e la dr.ssa Alessandra Bulotta).

In considerazione del difficile momento che il nostro Paese sta attraversando, la dr.ssa Gregorc (e il suo team di oncologi specialisti) e la prof.ssa Veronesi hanno deciso di erogare la loro consulenza medica gratuitamente fino a fine aprile.

Speriamo di esservi stati utili e di farvi sentire meno soli!

dr.ssa Chiara Lazzari