Alleanza Contro il Cancro sta portando avanti un ambizioso progetto di ricerca, volto al miglioramento delle cure dei pazienti con tumore polmonare non a piccole cellule.

Lo studio, iniziato a gennaio 2018, sta proseguendo. Ad oggi sono stati arruolati 60 pazienti dei 1000 previsti.

Di seguito la lista dei Centri dove è possibile partecipare allo studio:

  • Ospedale San Raffaele, Milano
  • Casa Sollievo della Sofferenza, San Giovanni Rotondo
  • Istituto Tumori G. Paolo II, Bari
  • Istituto Scientifico Romagnolo per lo Studio e la Cura dei Tumori, Meldola
  • Istituto Regina Elena, Roma – La Maddalena S.p.A., Palermo
  • Azienda Ospedaliera “Villa Sofia – Cervello”, Palermo
  • Istituto Nazionale Tumori, Milano
  • IRCCS CROB, Rionero in Vulture (Pz)
  • Istituto Nazionale Tumori Fondazione G. Pascale, Napoli
  • IRCCS AOU San Martino – IST, Genova
  • Istituto di Candiolo, FPO-IRCCS, Candiolo
  • Istituto Europeo di Oncologia, Milano
  • Istituto Clinico Humanitas, Rozzano
  • Centro di Riferimento Oncologico di Aviano, Aviano
  • Istituto Oncologico Veneto, Padova
  • Ospedale Cannizzaro, Catania
  • Istituto Dermatologico Italiano, Roma
  • Arcispedale Santa Maria Nuova, Reggio Emilia

Altri Centri oncologici in Italia hanno chiesto di partecipare al progetto e, a breve, il protocollo verrà presentato nei rispettivi Comitati Etici.

Inoltre, è in fase di preparazione un emendamento che ha l’obiettivo di potenziare la parte di ricerca traslazionale legata alla biopsia liquida e all’immunoterapia.

Lo scopo è di affinare le tecniche di ricerca delle alterazioni molecolari nel sangue (vedi Biopsia liquida) e di identificare marcatori di risposta e di resistenza ai farmaci immunoterapici (vedi Immunoterapia).

dr. Chiara Lazzari
Latest posts by dr. Chiara Lazzari (see all)